Dieta dopo le feste.

Per purificarsi e rimettersi in regola dopo le feste “ La giornata magra” del fitoterapista Marc Mességué potrebbe fare al caso nostro.

Tale dieta prevede 24 ore a settimana di significativa restrizione calorica. Messeguè spiega che con questo metodo si impara a mangiare meglio e l’organismo recupera il suo naturale equilibrio metabolico. Così si dimagrisce in modo sano e duraturo.

Come alimentarsi in questa giornata?

-Colazione: 30-40 g di pane o fette biscottate integrali, marmellata o miele (30 g), tè o caffè d’orzo e, a metà mattina, un frutto.

-Pranzo/Cena : verdura di stagione (200-250 g) e una porzione di proteine a scelta tra carne bianca (150-200 g), due

uova, pesce (250-300 g) e legumi secchi (50 g),cucinati in modo leggero.

-Come spuntino, un frutto a metà pomeriggio.

Non sono ammessi sale, grassi animali o vegetali (olio d’oliva compreso) e carboidrati, se non a colazione.

Niente alcolici e bere due litri di acqua oligominerale. Nel resto della settimana alimentazione normale, facendo attenzione a contenere l’uso del sale, utilizzare olio extravergine a crudo e mangiare in modo semplice. Bisogna poi consumare a ogni pasto un cibo a scelta fra carne, pesce, uova, pasta, riso o legumi, variando il più possibile ed abbinato sempre a verdura e frutta.

 

LA FAST DIET di Michael Mosley è in cima alle classifiche di vendita.

Il libro è stato scritto da due giornalisti medico-scientifici inglesi, Michael Mosley e Mimi Spencer.

Il nome ha un doppio senso: “fast” vuol dire “veloce”, ma anche “digiuno”.

In Italia è stata rinominata “Dieta del digiuno intermittente” in quanto mangi e bevi a sazietà cinque giorni a settimana e poco o niente negli altri due (per almeno 16 ore e per non più di 24), non consecutivi, ad esempio il martedì e il venerdì.

Mosley afferma che questa dieta fa perdere circa nove chili in cinque settimane e migliora tutti i parametri del sangue, cominciando da glicemia e colesterolo, senza provare fame né sentirsi frustrati.

Nei due giorni di dieta le donne possono assumere 500 calorie e gli uomini 600, ripartite in due piccoli pasti a colazione e cena oppure riunite in un unico pasto a pranzo e, in ogni caso, debbono comprendere proteine, frutta e verdura.

Ad esempio due uova sode o strapazzate con prosciutto crudo al mattino e pesce bollito o carne alla griglia accompagnati da verdure scondite e frutta la sera.

Da bere, tanta acqua, tisane e caffè nero lungo.

 

Il “ONE DAY CLEANSE” di Kimberly Snyder

La Snayder è la nutrizionista delle attrici famose di Hollywood, come Gwyneth Paltrow , Jennifer Aniston e Sarah Jessica Parker. Ha scritto il best seller The Beauty Detox Solution nel quale spiega come perdere peso e depurarsi stando a dieta rigida un giorno alla settimana. Fondamentale per seguire questa dieta è possedere una centrifuga, con la quale preparare il GGS (Glowing Green Smoothie), un frullato a base di acqua, lattuga, spinaci, sedano, mele, pere, banane e succo di limone.

Ma come funziona questa dieta?

-La mattina, appena svegli, bisogna bere una tazza di acqua calda con il succo di mezzo limone, che stimola il lavoro del fegato e attiva il metabolismo. Poi si fa colazione col GGS, ricco di fibre, vitamine, minerali ed enzimi ad azione disintossicante.

– A metà mattina si prende un tè particolare ottenuto mescolando in una tazza di acqua calda un cucchiaio di zenzero fresco, mezzo limone e un po’di pepe di Cayenna in polvere che dona energia, senso di sazietà e stimola le difese immunitarie.

-A pranzo è previsto un piatto di verdure a foglia verde, tipo bietole e spinaci (da consumare anche come spezza fame nel pomeriggio), assieme a carote, peperoni, cipolla e pinoli e condito con yogurt alle mandorle non zuccherato, aceto di mele, che regola i livelli di zucchero nel sangue, coriandolo, che    purifica l’organismo dai metalli pesanti, uno spicchio d’aglio, coriandolo e pepe di Cayenna che stimola il metabolismo a bruciare i grassi depositati.

-La cena è composta da una zuppa calda di verza, cavolfiore, ravanelli e broccoli oppure da una vellutata di pomodori e basilico, che ristabilisce i normali livelli di glicemia, e in un piatto di verdure al vapore.


Lascia un commento